La distribuzione delle cornee per trapianto

QUALI SONO I CRITERI DI DISTRIBUZIONE DELLE CORNEE PER TRAPIANTO

Dopo essere state analizzate, processate e conservate in Fondazione, le cornee ritenute idonee vengono inviate, su richiesta, alle strutture sanitarie per essere trapiantate. Le cornee ritenute non idonee, vengono utilizzate per la ricerca sulle malattie oculari e sulle tecniche innovative di conservazione e lavorazione in banca. 

 
I CRITERI DI ASSEGNAZIONE

Nella distribuzione delle cornee, Fondazione Banca degli Occhi adotta il seguente ordine di priorità:
• urgenze, provenienti dall'Italia e oltre i confini nazionali;
• domanda da parte delle strutture pubbliche e di quelle private convenzionate con il sistema sanitario pubblico del Veneto e del Friuli; 
• domanda da parte delle strutture pubbliche e di quelle private convenzionate con il sistema sanitario pubblico delle altre regioni italiane; 
• centri privati non convenzionati.


 
I RIMBORSI

Fondazione Banca degli Occhi è un ente non profit.
I rimborsi per la fornitura di cornee e di tessuti per chirurgia oculare sono calcolati in base ai costi sostenuti da Fondazione per:
• il procurement; 
• il prelievo; 
• l'attività di laboratorio; 
• la logistica; 
• l'amministrazione;
• la ricerca;
• la qualità.

Tre sono i tipi di rimborsi applicati:
• strutture pubbliche e private convenzionate del Veneto e del Friuli Venezia Giulia; 
• strutture pubbliche e private convenzionate delle altre regioni italiane; 
• strutture private.
Per ulteriori informazioni relative alle quote di rimborso, potete contattarci al numero 041-989024.


 
IL TRASPORTO

Il trasporto dei tessuti ai centri di trapianto viene effettuato da corrieri locali e nazionali, con un sistema perfezionato negli anni che garantisce il mantenimento della qualità e della sicurezza del tessuto, anche attraverso l'utilizzo di speciali contenitori isolanti.
 

Articoli Correlati

ENTRA NEL NOSTRO MONDO