Eye Banking: La Banca degli Occhi

EYE BANKING: I TESSUTI OCULARI DISTRIBUITI A SCOPO TRAPIANTOLOGICO E CLINICO

Grazie alla sensibilità del territorio al tema della donazione, alla forte sinergia con gli operatori della Rete Trapianti del Veneto e al continuo impegno sul fronte dell'innovazione e della ricerca in collaborazione con i chirurghi oftalmologi, Fondazione Banca degli Occhi è in grado di inviare tessuti oculari per trapianto a circa 200 centri oftalmologici situati in tutta Italia e in una ventina di centri all’Estero, rendendo possibili ogni anno quasi 3.000 trapianti. Una rete che permette la programmazione della gran parte degli interventi, con evidenti benefici per i pazienti, oltre che l’invio di tessuti in situazioni di urgenza.

 

Cornea per cheratoplastica perforante
  • Cornea per cheratoplastica perforante.  Tessuto sclero-corneale di elevata qualità stromale ed endoteliale idoneo per il trapianto a tutto spessore.

 

Cornea per cheratoplastica perforante
  • Cornea per cheratoplastica perforante tettonica. Tessuto sclero-corneale idoneo al trapianto a tutto spessore per il mantenimento dell’anatomia della cornea del ricevente.

 

Cornea per endocheratoplastica
  • Cornea per endocheratoplastica. Tessuto sclero-corneale idoneo alla preparazione in sala operatoria di un lenticolo per intervento di cheratoplastica lamellare endoteliale.

 

Cornea pre-tagliata (lenticolo) per endocheratoplastica
  • Cornea pre-tagliata (lenticolo) per endocheratoplastica. Tessuto sclero-corneale pre-tagliato con microcheratomo, di vario spessore e diametro, costituito da endotelio e porzione dello stroma corneale, utilizzato per interventi di cheratoplastica lamellare endoteliale.

 

lenticolo posteriore precaricato
  • Lenticolo posteriore precaricato. Lenticolo pre-tagliato con microcheratomo, costituito da porzione dello stroma corneale ed endotelio, di vario spessore e diametro. Il tessuto è alloggiato nel dispositivo utilizzato per il trapianto.

 

Cornea preparata per cheratoplastica endoteliale descemetica
  • Cornea preparata per cheratoplastica endoteliale descemetica. Tessuto sclero-corneale in cui l’endotelio e la membrana di Descemet, separati manualmente, sono parzialmente adesi alla cornea in periferia. Il tessuto è idoneo per cheratoplastica endoteliale

 

Cornea per cheratoplastica perforante
  • Cornea per cheratoplastica lamellare anteriore. Tessuto sclero-corneale idoneo alla preparazione in sala operatoria di un lenticolo per intervento di cheratoplastica lamellare anteriore.
Lenticolo per cheratoplastica lamellare anteriore
  • Lenticolo per cheratoplastica lamellare anteriore. Porzione dello stroma corneale anteriore, di vario spessore e diametro, preparato mediante taglio con microcheratomo e utilizzato per interventi di cheratoplastica lamellare ottica, terapeutica, tettonica e refrattiva.
Sclera in conservazione
  • Sclera. Tessuto sclerale intero, conservato in etanolo e utilizzato per patches sclerali, per chirurgia palpebrale o ricostruzioni dopo enucleazione.

 

Membrana amniotica
  • Porzione di Membrana amniotica per chirurgia oculare. Porzione di membrana amniotica utilizzata per interventi di ricostruzione della superficie oculare.
TESSUTI OCULARI E BIOBANCA

Fondazione Banca degli Occhi, in quanto organizzazione finalizzata alla raccolta, selezione, conservazione e distribuzione di tessuti ad uso chirurgico oftalmologico, si attiene ai requisiti stabiliti per l'attività di biobanca, al fine di garantire i necessari standard relativi alla sicurezza, alla tracciabilità e alla qualità dei tessuti oculari inviati a scopo di trapianto. Le stesse tipologie di tessuto presenti all'interno della banca e qui già descritte, in aggiunta ad ulteriori quali retina, vitreo, umor, cristallino, sono presenti in Fondazione Banca degli Occhi a scopo medico scientifico per usi affini al trapianto.

ENTRA NEL NOSTRO MONDO